SECONDA CENA AUTOGRAFATA DA NEK (04-03-2011):

Tantissimi i presenti, tra fans dell’artista, imprenditori e stampa alla Cena Autografata da Nek creata per omaggiare il cantante.

La serata è iniziata alle 20,30 nel salone degli aperitivi con un ricco buffet di stuzzichini e bevande offerto in un ambiente rilassato ed elegante. Nella sala i presenti hanno anche potuto ammirare le sculture di luce di Enzo Catellani per la Catellani & Smith, la mostra fotografica sull’artista, le opere pittoriche di Stefano Marvulli e hanno potuto trovare materiale informativo sulla Nuovi Orizzonti Onlus.

La cena si è svolta al piano superiore dove gli ospiti sono stati accolti da un’atmosfera unica e intima, con tavoli arredati con gusto e illuminati da candele artistiche. Donella ha introdotto la serata presentando Nek che ha salutato i presenti con una prima canzone live, una versione acustica del successo “Laura non c’è”.

Tra una portata e l’altra, tutti piatti ricercati e di ottima qualità presentati con eleganza, Nek e Donella hanno girato per i tavoli salutando i presenti mentre il cantante raccontava la sua storia e rispondeva alle domande degli ospiti. Presenti in sala come special guests anche Andrea Griminelli, il grande flautista reggiano, e Carla Gozzi, stylist e conduttrice di “Ma come ti vesti?” su Real Time.Durante la serata Nek ha introdotto la Nuovi Orizzonti Onlus che lui sostiene: una associazione che si occupa delle persone “ai margini” della società e le recupera insegnando loro ad amare e ad essere amati e dando loro gli strumenti per tornare a vivere. L’artista è stato affiancato nella spiegazione da don Davide, che fa parte dell’associazione, e da un video proiettato in sala.

Uno dei momenti più emozionanti è arrivato al termine della cena con il piccolo concerto privato di Nek: il cantante, accompagnato dal suo chitarrista, ha proposto i suoi brani più noti come “Lascia che io sia” e “Se io non avessi te” . Nel finale Nek ha invitato sul palco Andrea Griminelli e i due artisti hanno suonato “Se non ami” ed “E’ da qui” tra gli applausi dei presenti.


 
Guarda tutte le foto nella pagina:Gallery

0 Responses to “”


  • No Comments

Leave a Reply

You must login to post a comment.